Ai piedi del M. Efra: Castalsantangelo sul Nera Stampa E-mail
Share
Paesi - Castelsantangelo sul Nera
Scritto da Paolo Ciccarelli   
Mercoledì 14 Gennaio 2009 20:01

CASTELSANTANGELO: PADRONA DELLE SORGENTI DEL NERA

Castelsantangelo sul Nera è un piccolissimo comune al confine tra le Marche e l'Umbria.

La sua storia è strettamente legata a quella di Visso al quale fu assoggettato all'incirca nel 1200 e, testimonianza di questo periodo, sono tutt'oggi la presenza della cerchia muraria, palazzi medioevali e rinascimentali.

Oggi è un centro turistico molto apprezzato; si trova ai piedi del Monte Efra e si possono raggiungere facilmente luoghi per escursioni o impianti sciistici come ad esempio gli impianti del Monte Prata ma anche quelli di Frontignano.

Il fiume Nera scorre proprio ai suoi piedi e nella frazione di Vallinfante troviamo le sue sorgenti. Un luogo dove rilassarsi, fare scampagnate, trascorrere dei bellissimi momenti a contatto con la natura tra fonti d'acqua purissima e piccole cascate. E' veramente piacevole, qui il termine confusione nel dizionario non esiste...è talmente tanta la pace e la tranquillità.

Ci sono tavolinetti e panchine; non molte per la verità ma non sarà difficile trovare una locazione per sistemersi. Ci si dovrà pure arrangiare un pochino in caso non vi pare??

Qualche notizia sul fiume Nera: come saprete è un'importante affluente del Tevere e quando dico importante, lo è seriamente. Considerate che la portata d'acqua del fiume di Roma in certi periodi dell'anno, è la stessa del Nera prima che questi vi si riversi dentro.

Imbottigliano la sua purissima acqua ed il suo letto, in qualche tratto lungo la Val Nerina, è oggetto di discese con la canoa: il famoso rafting. Insomma, il paese è bello incastonato tra questi monti stupendi, offre molti spunti di interesse storico, ottimo punto d'appoggio per escursioni o passeggiate....che volete di più!!??

<<< Torna alla Home di Castelsantangelo  Home