Cronache...dimenticate


Tempio della Sibilla: tra cengie e strapiombi! Stampa E-mail
Share
Cronache - Cronache...dimenticate
Scritto da Paolo Ciccarelli   
Giovedì 13 Maggio 2010 02:55

A DISTANZA DI UN ANNO PRECISO, RITORNO AL TEMPIO DELLA SIBILLA E CENGIA DELLE AMMONITI MA IN SPLENDIDA COMPAGNIA!!!

Quando le coincidenze la fanno da padrone....Salvando le foto di questo straordinario percorso sul computer, gli occhi mi si posano sulla data degli scatti effettuati durante la mia prima escursione verso il Tempio della Sibilla, alla ricerca del tracciato segnalato da Massimo Spagnoli nel libro "Sentieri e luoghi dimenticati dei Monti Sibillini". Ero in compagnia di mia cugina Beatrice e del fedelissimo cane Honey ed era precisamente sabato 9 Maggio 2009. Incredibile, neache a farlo di proposito: proprio un anno fa!

Ma la cosa più bella e piacevole è che quest'anno, conoscendo il percorso ed il grado di difficoltà, ho deciso di inserire l'uscita tra i miei eventi; l'escursione non richiedeva una esagerata preparazione fisica (difficoltà E) e soprattutto, con un minimo di attenzione che sempre deve essere presente, si potevano percorrere incantevoli sentieri a ridosso di balzi rocciosi e di una cengia dove possono essere scovati milionari fossili e ammoniti.

 


 
Copyright © 2008 Trekkingmontiazzurri. La Delizia del Silenzio: i M. Sibillini - Tutti i diritti riservati - Design by i-cons.ch / namibia-forum.ch