I sentieri lungo i Piani di Castelluccio


La Valle delle Fonti Stampa E-mail
Share
Da Castelluccio - I sentieri lungo i Piani di Castelluccio
Scritto da Paolo Ciccarelli   
Domenica 23 Febbraio 2014 14:10

DA CASTELLUCCIO UN'ESCURSIONE ADATTA A TUTTI AI PIEDI DELL'IMPONENTE COSTA DEL VETTORE (difficoltà T/E)

Una deliziosa quanto semplice escursione adatta anche per famiglie ha inizio dal parcheggio ai piedi di Castelluccio dal quale si snoda il noto sentiero per Capanna Ghezzi e lago di Pilato. Ci immergiamo in una valle forse poco conosciuta ma non per questo meritevole di poca considerazione. Si tratta della graziosa Valle delle Fonti ai margini dei Colli Alti e Bassi ed incassata proprio sotto il massiccio del Vettore. Non ci sono indicazioni CAI che vi conducono ad essa ma la via è molto semplice che non correte rischio di perdervi....

 
Al Monte Veletta Stampa E-mail
Share
Da Castelluccio - I sentieri lungo i Piani di Castelluccio
Scritto da Paolo Ciccarelli   
Lunedì 20 Febbraio 2012 17:35

AL MONTE VELETTA UNA BREVE ESCURSIONE PER TUTTI. DA CASTELLUCCIO, A 1600 METRI PER UNA VISTA CHE NON TI ASPETTI (difficoltà T)

Giunti al caratteristico paese di Castelluccio, volgendo lo sguardo verso Ovest, si può notare lassù in alto una croce. E' la croce del Monte Veletta posta, a dir il vero, qualche decina di metri più in basso rispetto alla dolce cima dell'omonimo monte che sormonta la piccola cittadina. Più che una escursione possiamo considerarla una passeggiata molto rilassante durante la quale si può godere dell'immensa suggestione che infonde l'enorme massiccio del Vettore che, man mano che si sale di quota, dà l'impressione di schiacciare l'inoffensivo paese delle lenticchie. Sconfinato è il Pian Grande con l'interminabile rettilineo asfaltato che sembra perdersi tra tutta quell'immensità. 

 
L'anello della Macchia Cavaliera Stampa E-mail
Share
Da Castelluccio - I sentieri lungo i Piani di Castelluccio
Scritto da Paolo Ciccarelli   
Martedì 26 Ottobre 2010 18:50

DA FORCA DI PRESTA UN LUNGO ANELLO INTORNO AD UN BOSCO MOLTO ANTICO A RIDOSSO DEL PIAN PICCOLO: LA MACCHIA CAVALIERA (difficoltà E)

La difficoltà E attribuito a questo percorso non è certamente dovuto al dislivello da superare che è davvero esiguo ma dal fatto che il sentiero non è sempre segnalato e soprattutto perchè l'escursione è abbastanza lunga il che, pur presentandosi molto semplice, comporta una certa predisposizione alla camminata.

E' un lungo anello che si sviluppa dapprima su di una docile cresta (sentiero N. 29) che unisce tre cime di certo non irresistibili sopra la Macchia Cavaliera: M. Forciglieta, M. Pelliciara e M. Macchialta . Quest'ultimo risulta essere il più alto della piccola catena con i suoi 1.750 metri di altitudine; poi inizia la semplice discesa verso il rifugio Colle le Cese posto praticamente a metà dell'escursione (attraverso il GAS).

 
Dal Pian Perduto per la Val Canatra e Poggio di Croce Stampa E-mail
Share
Da Castelluccio - I sentieri lungo i Piani di Castelluccio
Scritto da Paolo Ciccarelli   
Venerdì 27 Novembre 2009 00:45

UN ANELLO AFFASCINANTE CON UNA PROSPETTIVA DEI SIBILLINI DAVVERO ECCEZIONALE E CASTELLUCCIO POI...E LA VALLE DI NORCIA....(difficoltà E)

Proveniendo da Visso e scendendo quindi da Madonna della Cona proprio nel bel mezzo del Pian Perduto poco prima di iniziare a risalire verso Castelluccio, è presente a destra una piccola cava abbandonata dove poter parcheggiare l'auto ed iniziare questa davvero entusiasmante escursione non particolarmente difficile ma comunque degna di una certa predisposizione alla camminata.

Il sentiero si snoda, dal punto in cui avete parcheggiato, verso destra. Impossibile sbagliare, c'è una evidente stradina tra i prati-campi che si dirige dritta dritta alle pendici del Monte Lieto per poi svoltare con decisione verso sinistra dopo qualche centinaia di metri inoltrandosi verso la piccola ma bellissima Val Canatra.

 
Altri Articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 Successivo > Fine >>

Pagina 1 di 2