Lago di Fiastra Stampa E-mail
Share
Laghi - Lago di Fiastra
Scritto da Paolo Ciccarelli   
Giovedì 15 Gennaio 2009 00:08

UNA GRANDE RISORSA DI ENERGIA

Il lago di Fiastra è uno bellissimo lago situato nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e svolge due azioni di primaria importanza.

Innanzi tutto, considerato che è il più grande bacino idroelettrico delle Marche, è facile immaginare che rappresenta una fonte di energia non indifferente.

La sua diga ostruisce lo scorrere naturale del fiume Fiastrone affluente del Chienti e, nel 2004, è stato festeggiato il cinquantenario della sua costruzione e di conseguenza della nascita del lago ma c'è da ricordare che il primo abbozzo per la realizzazione della diga, è stato fatto motlo tempo prima, nel 1917.

Alcune informazioni: la sua capacità totale di acqua si aggira intorno ai 20 milioni di metri cubi mentre per gli scopi produttivi ci aggiriamo intorno ai 16 milioni di metri cubi.

L'altezza della diga, va dagli 82 agli 87 metri mentre il suo sviluppo è di 254 metri.

Costruita in cemento armato, è di tipo simmetrico ad arco gravità; vuol dire che i blocchi che compongono la diga, stanno "in piedi" solo grazie al loro peso. Questo fatto, garantisce una enorme sicurezza per quanto riguarda la stabilità, determinata appunto dal peso, e inoltre non necessita di straordinarie opere di manutenzione. Il fatto poi che è ad arco, è un'ulteriore garanzia di sucurezza in quanto questa struttura fa in modo di scaricare la maggior parte del carico dell'invaso ai vincoli laterali e di conseguenza sulla montagna. E' posta a circa 3 Km a valle dell'abitato di S. Lorenzo al Lago.

L'altro ruolo di primaria importanza che ricopre il lago è quello relativo al turismo. Circondato da monti e bosci affascinanti, è un luogo ideale per trascorrere piacevoli giornate lungo le sue sponde, attrezzate anche con ombrelloni e lettini nella località di S. Lorenzo. Il lago è balneabile ma non dimentichiamo che si tratta di acqua dolce e non salata e quindi è più faticoso nuotare ed il fondo può risultare anche melmoso. Si possono affittare dei pedalò per fare un bel tour e gustarsi in pieno tutto il suo splendore. Per chi ama camminare, c'è un sentiero che lo costeggia e la possibilità di campeggiare nel camping a ridosso del lago.

Per i desiderosi della più alta montagna è un luogo ideale come punto d'appoggio per recarsi ad esempio a Pintura di Bolognola dalla quale si possono raggiungere, attraverso fantastici sentieri, le vette imponenti del Berro e della Priora oppure inoltrarsi nelle fantastiche gole del Fistrone o raggiungere le Lame Rosse a valle della diga; ce n'è per tutti i gusti, per i più esigenti e per quelli che vogliono semplicemente rilassarsi e leggere un bel libro sotto l'ombrellone. Qui di sicuro non si scontenta nessuno.

<<< Torna alla Home del lago di Fiastra  Home