Le zone più a rischio dei Sibillini Stampa
Share
Monti Sibillini - I Monti Sibillini
Scritto da Paolo Ciccarelli   
Sabato 27 Agosto 2016 14:22

MOLTA CAUTELA E PRUDENZA LUNGO I SENTIERI DEI MONTI SIBILLINI

Purtroppo la catena montuosa dei Monti Sibillini e non solo è stata ancora vittima dell'ennesimo terremoto che ha scosso violentemente il centro Italia. Come avete avuto modo di apprendere dai continui aggiornamenti televisivi e via Web, numerose sono state le vittime e ingentissimi i danni provocati nei paesini a cavallo tra il Parco Nazionale dei Sibillini e quello del Gran Sasso e Monti della Laga: Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto praticamente rase al suolo e numerosissime case crollate ed inagibili ad Arquata del Tronto.

Altri danni provocati a Norcia con crolli anche nel caratteristico paesino di Castelluccio di Norcia e sparsi qua e là nelle provincie di Macerata, Perugia ed Ascoli Piceno.

Ma è inutile che mi dilunghi in notizie che avete abbondantemente già appreso dai notiziari; è una tragedia questa che tocca tutti da vicino e la solidarietà verso le persone che hanno perso familiari e case deve essere massima, ognuno per le proprie possibilità.

Vi rimando al seguente link dove ci sono le varie modalità per fare donazioni, per rendersi utili ed anche per evitare di intasare inutilmente la rete di solidarietà che si è messa in moto. Iniziative spontanee possono a volte essere "dannose": meglio sempre rivolgersi alle iniziative messe in moto dalla propria città o provincia che sono in grado di organizzare al meglio gli aiuti.

Detto questo volevo rimarcare la cautela per gli escursionisti che intendono in questo periodo effettuare escursioni. Innanzitutto è meglio "riposarsi" un pò in questo momento dove la terra è in continuo movimento. Ad ogni modo di seguito sono elencate le zone più a rischio per chi intendesse fare uscite in montagna indipendentemente dalla praticabilità del sentiero:

1- TUTTA LA VALLE DEL LAGO DI PILATO;

2- CRESTE DEL VETTORE E DEL REDENTORE;

3- TUTTA LA VALLE DI FOCE DI MONTEMONACO;

4- CRESTE DEL MONTE SIBILLA;

5- GOLE DELL’INFERNACCIO NON PERCORRIBILI (ORDINANZA DI CHIUSURA DEL SINDACO);

6- MONTE PRIORA;

7- GOLE DELL’ACQUASANTA DI BOLOGNOLA;

8- GOLE DEL FIASTRONE;

9- STRADA DEL FARGNO IN PARTICOLAR MODO VERSO BOLOGNOLA;

10- STRADA DEL MONTE SIBILLA. 

<<< Torna ai Monti Sibillini  Home