La rocca Da Varano ai piedi di Camerino Stampa E-mail
Share
Rocche-Castelli - Rocca Da Varano
Scritto da Paolo Ciccarelli   
Martedì 03 Febbraio 2009 20:44

POSIZIONE IDEALE NELLE LOTTE FEUDALI

E' una piccola fortificazione molto caratteristica arroccata su di uno sperone di roccia. Quando la si vede, quasi non ci si crede a come possa resistere; sembra che una forza misteriosa la sorregga per non farla cadere.

Fu edificata intorno al XII secolo ed aveva lo scopo di residenza fortificata della nobile famiglia dei Varano. Successivamente, per ordine di Giovanni di Berardo Varano, fu trasformata in una fortezza difensiva. Svetta a picco, maestosa e possente, sulla valle del fiume Chienti in una posizione strategicamente perfetta per la salvaguardia e difesa del territorio. I Signori di Camerino, infatti, contavano molto su questo avamposto per difendere la città da eventuali attacchi e, visitandola, si può immaginare il perchè.

Inoltre, rappresentava anche una grossa fonte di guadagno: infatti le persone che percorrevano la strada sottostane che collegava Roma all'Adriatico, erano costrette a pagare una sorta di pedaggio. Una vera e propria tassa.

Terminata l'epoca più critica delle lotte feudali, sembra che la rocca Da Varano sia stata utilizzata per molto tempo come vedetta per le segnalazioni con la visibile rocca di Sentino. Questo fatto ha permesso di conservare in modo decente una buona fetta dell'originale struttura. 

L'ingresso alla rocca avveniva per mezzo di un ponte elevatoio e ci si trovava subito di fronte ad una torre difensiva. La porta di entrata era posta in maniera obliqua rispetto all'acceso per il ponte: un chiaro modo per rendere più difficile la vita ad eventuali intrusi.

Tutt'ora vi è una piano sotteraneo con volte a botte che in origine, quasi sicuramente, era sovrastato da altre stanze con torri ai lati e che metteva in comunicazione questa ala della rocca con il lato del fiume. 

La rocca Da Varano è raggiungibile da una stradina che attraversa un piccolissimo borgo rimasto quasi inalterato nonostante siano passati tutti questi secoli. Alcune costruzioni risalgono al 1300; la piccolissima chiesa di S. Antonio, ha le sue fondamenta direttamente nella roccia. Visibile un portale romanico in pietra bianca mentre nelle vicinanze della rocca si scorgono i ruderi della chiesa di S. Giuliano.

Oggi la rocca Da Varano è luogo di un piccolo museo dell'Artigianato Artistico e luogo anche di convegni ed incontri nonchè di serate estive dedicate all'ossevazione della volta celeste con telescopi. Un luogo dove trascorrere momenti veramente piacevoli nel bel mezzo della natura con una vista bellissima ripercorrendo un pò di quella storia medioevale così difficile e tremenda ma affascinante al tempo stesso.

<<< Torna alla Home rocca Da Varano  Home