Smerillo


Il grazioso abitato di Smerillo Stampa E-mail
Share
Paesi - Smerillo
Scritto da Paolo Ciccarelli   
Mercoledì 14 Gennaio 2009 18:01

UN AUTENTICO BALCONE A 800 METRI DI ALTEZZA: SMERILLO

Che bel paesino che è Smerillo! Vicino ai Sibillini e con una vista straordinaria in qualsiasi direzione. Dai monti fino al mare situato tra la valle del Tenna e quella dell'Aso.

Il nome sembrerebbe prenda spunto dal falco Smeriglio (Falco columbarius) che si aggirava per le tantissime cavità presenti nella roccia circostante.

Non si sa il periodo esatto della nascita di Smerillo; alcuni tendono a datarla all'epoca romana per il fatto che nel territorio circostante sono state rinvenute molte monete romane ma i primissimi testi scritti, risalgono intorno al 1100 nei quali si parla dei Signori che hanno governato il Castello di Smerillo di cui oggi possiamo ammirare parte delle mura con fondamenta su roccia arenaria.

 
Il tronco di Neruda a Smerillo Stampa E-mail
Share
Paesi - Smerillo
Venerdì 23 Gennaio 2009 13:56

"Lentamente muore......

........chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero sul bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno battere il cuore devanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.